Vigneti e cantine. Collis, là dove nascono i nostri vini

Aree

I nostri vigneti sono distribuiti nelle tre province di Verona, Vicenza e Padova, in una delle regioni più produttive d’Italia. Il Veneto rappresenta infatti una vera e propria perla enologica che vanta, oltre ad un’eccellente produzione vinicola, degli scenari naturalistici mozzafiato.
La fortuita combinazione tra la differente composizione del terreno ed i microclimi che accarezzano i filari di vite nelle diverse aree di coltivazione, induce a risultati enologici particolarmente diversificati, conferendo ai nostri vini delle sfumature organolettiche inconfondibili.

Area del Soave


Perla del Veneto e zona di produzione dei vini a DOC Soave, l’area del Soave vanta tra i terroir a più alta vocazione enologica nel panorama nazionale e si estende nei territori compresi tra la Val d’Illasi e la Val d’Alpone fino al confine con la provincia di Vicenza.
Il comprensorio è caratterizzato da un paesaggio orograficamente diversificato e da una varietà di terreni che spazia da composizioni basaltiche, calcaree ed alluvionali. Dolci profili collinari punteggiano l’orizzonte e regalano scorci incredibilmente suggestivi.

Area del Valpolicella


L’area di produzione dei vini a DOC Valpolicella si estende tra verdeggianti colline dominate dall’ordinato profilo dei vigneti, cave di estrazione di pietra e boschi rigogliosi situati a nord-est della città di Verona. La natura composita dei terreni e il clima prevalentemente mediterraneo regalano uve pregiate e dalle elevate potenzialità qualitative.

Area del Prosecco DOC


Il Prosecco nasce in uno dei territori più belli della penisola italiana, dove natura e cultura si fondono con la storia di questo famoso vino. La zona di produzione del Prosecco DOC si estende nell’area nord orientale dell’Italia, nelle 5 province venete -Treviso, Venezia, Vicenza, Padova, Belluno- e nelle 4 province del Friuli Venezia - Giulia di Gorizia, Pordenone, Trieste e Udine.
Il clima è generalmente temperato in tutto il territorio: l’area è protetta dalle Alpi a nord e riscaldata ad est dai venti che soffiano dal Mare Adriatico che ne mitiga la temperatura.
Lo sviluppo di sostanze aromatiche nell’uva in fase di maturazione è agevolato dalle forti escursioni termiche tra giorno e notte che caratterizzano la fine dell’estate. Il terreno prevalentemente argilloso-limoso di origine alluvionale, ricco di minerali, caratterizza un’uva che ben si presta alla produzione di vini spumanti e frizzanti.

Area dell'Arcole


Compresa tra le province di Verona e Vicenza, la zona di produzione dei vini a DOC Arcole affonda le proprie radici in un patrimonio storico e vitivinicolo molto antico.
Le zone pianeggianti di natura alluvionale cedono il passo ad aree collinari con terreni argillosi e calcarei, dando vita ad un paesaggio ricco e variegato che ha raggiunto negli anni livelli qualitativi d’eccellenza.

Area dei Colli Berici


Condizioni climatiche favorevoli e composizione del territorio variegata sono gli elementi che caratterizzano l'area di produzione dei vini a DOC Colli Berici estesa nei comprensori collinari e pedecollinari a sud della città di Vicenza.

Area del Merlara


I comprensori pianeggianti a sud delle province di Padova e Verona ospitano la produzione dei vini DOC Merlara. Terreni argillosi e limosi si alternano a terreni sabbiosi tipici delle zone lambite in antichità dai fiumi Adige e Fratta. Un clima temperato e precipitazioni scarse hanno reso questi terreni particolarmente votati alla coltivazione delle viti fin dall’antichità.